SCHEDA INSEGNANTE

  • Corsi triennale: Storia e Critica del Cinema I, Storia e Critica del Cinema II;

   

PRESENTAZIONE

Sono appassionato spettatore di cinema fin dall'infanzia. Ho iniziato a studiare la storia e il linguaggio del cinema dall'età di 14 anni. Mi sono laureato in Storia e critica del Cinema all'Università di Pisa (Facoltà di Lettere - indirizzo storico-artistico) con il voto di 110 e lode.

IL CORSO

 

 

CV

  

ESPERIENZE

 

Volumi pubblicati: Lo schermo liberato - Il cinema di Miklòs Jancsò - Firenze, 1982; Polidor 

Storia di un clown - Empoli, 1996; Nel regno di Re Carnevale - Viareggio, 1991;

Riso amaro - da Polidor a Benigni - Viareggio, 2004;

La vita sognata - Viareggio, 2008;

Il lato oscuro – storie nere – Viareggio 2010;

La tecnica del tiranno – il cinema di Miklòs Jancsò - Viareggio 2010

Saggi pubblicati: “Ferdinando Guillaume, in arte Polidor” in I comici del muto italiano, catalogo del Festival “Le giornate del Cinema muto” - Pordenone 1985;

“Due pionieri: Polidor e Cretinetti” in Si fa per ridere… a cura di Sandro Bernardi - 1985;

“Riso amaro: Cinema comico e società italiana degli anni Ottanta” in Non ci resta che ridere a cura di Giulio Marlia - Montepulciano 1988;

“Scola oltre la Commedia all’italiana” in Ettore Scola, il volto amaro della Commedia all’italiana - Viareggio 1999;

L’immagine della parola - incontri tra cinema e letteratura a cura di Giulio Marlia - Viareggio 2000;

“Mario Tobino, la parola scritta e il cinema” in La spiaggia dell’unico poeta a cura di Umberto Guidi - Viareggio 2000.

Riconoscimenti: Premio Edizioni Ibiskos per il saggio Polidor storia di un clown (1996);

Premio “Il Cardo - Edizioni Edimont” per la sceneggiatura La tela del ragno (1994);

Premio “Il cielo sopra le nuvole” per la sceneggiatura Ad occhi aperti (1996).

Ideatore e realizzatore di progetti per il Festival Europacinema: 1997, “Omaggio a Ettore Scola”, retrospettiva film, tavola rotonda e realizzazione del volume Ettore Scola - il volto amaro della Commedia all’italiana; 1998, “Il Premio Viareggio e il Cinema”, retrospettiva film, tavola rotonda e pubblicazione del volume L’immagine della parola; 1999, curatore della sezione Corti in Versilia; 2000, curatore della rassegna Corti in Toscana; 2001, curatore della rassegna
Corti in Toscana - Premio Kodak; 2002, curatore della rassegna Corti in Toscana.

Esperienze teatrali
Formazione:
- Centro per la sperimentazione e la ricerca teatrale di Pontedera: 1976/77;
- Compagnia di Sandro Garzella (teatro-circo): 1977/78;
- Seminari vari a Pontedera, Pisa e Viareggio con vari attori tra cui K. Nambudiri (Teatro Kathakali), Nola Rae, Massimo De Rossi, Lucio Chiavarelli, Riccardo Caporossi e altri;
- Laboratorio Teatrale empolese (con insegnanti della Scuola Teatrale di Firenze diretta da Orazio Costa): 1984/85;
- Piccolo Teatro Sperimentale della Versilia (insegnanti: Raffaella Panichi: 1984/85 – Federico Barsanti: 2003 - 2008).
Spettacoli:
- Teatro di strada e per ragazzi con la Compagnia Mago di Oz (Pisa): 1978/1982;
- Spettacoli con la Compagnia Teatro Sottratto diretta da Andrea Moretti (2004/2009) e Piccolo Teatro Sperimentale della Versilia (2006/2008);
- Spettacolo “Aleppe”, regia di Riccardo Caporossi (2006).
Esperienze televisive
- Partecipazione a trasmissioni televisive su reti nazionali (RAI 1,RAI 2, RAI 3, canale 5)
- Trasmissioni di informazione e critica cinematografica su TV locali.
Esperienze cinematografiche
- Partecipazione come attore ad alcuni film, fra cui “Empoli 1921” di Ennio Marocchini – 1994 (1° premio al Festival di Annecy 1995), “Brucio nel vento” di Silvio Soldini (2001) , “Il
principe e il pirata” di Leonardo Pieraccioni (2001),”Rudolf Jacobs – L’uomo che nacque morendo” di Luigi Faccini (2011)
- Collaboratore del regista Paolo Benvenuti per il film “Puccini e la fanciulla” 2008
- Autore di soggetti e sceneggiature cinematografiche,tra cui “Una storia di provincia” sceneggiatura ammessa al finanziamento sviluppo sceneggiature del Ministero Beni e Attività
Culturali nel 2008


· SCUOLA DI CINEMA
1989/1994
Lezioni di regia cinematografica, linguaggio filmico e storia del. cinema.
Docenti: Giulio Marlia, Paolo e Mario Benvenuti e Mario Maffei:
· FONDAZIONE "CARNEVALE DI VIAREGGIO" (consiglio di amministrazione)
1993 - 1994
· FESTIVAL "EUROPA CINEMA E TV"
Comitato di coordinamento
1996 - 1999
Curatore delle rassegne: "Ettore Scola - Il volto amaro della Commedia all'italiana" e "L'immagine della parola - Incontri tra Cinema e Letteratura nella storia del premio letterario `Viareggio - Repaci"".
· Titolo: FINO ALL'ULTIMO GODARD Periodo: Febbraio - Aprile 1984 Descrizione: Retrospettiva di 20 film degli autori della Nouvelle Vague 
· Titolo: SI FA PER RIDERE - ASPETTI DEL CINEMA COMICO ITALIANO Periodo: Aprile - Maggio 1985
Casa Usher 1985 4) Incontri con attori, registi, sceneggiatori: Mario e Carlo Verdone, Mario Monicelli Age, Roberto Benigni, Giuseppe Bertolucci, Alessandro Benvenuti, Athina Cenci, Cinzia Torrini.
· Titolo: SI FA PER RIDERE - ASPETTI DEL TEATRO COMICO ITALIANO Periodo: Aprile - Maggio 1986 Descrizione: Incontri con Paolo Hendel, Gemelli Ruggeri, Lucia Poli, Bustric, Leo Bassi, Walter Chiari, Alberto Lionello, Mario Scaccia.
· Titolo: LA FORMA DELLO SGUARDO: L'OPERA CINEMATOGRAFICA E PITTORICA DI PIER PAOLO PASOLINI Periodo: Ottobre 1987 - Gennaio 1988

 

 

 

 

VUOI PIU' INFORMAZIONI? SCOPRI I NOSTRI CORSI

Presentazione

L'Accademia di Cinema Toscana è una struttura professionalizzante, unica in Italia per modello formativo, inserita in un contesto giovane, dinamico, universitario, all'interno del centro storico medioevale della città di Lucca.

Map


Contact info

Accademia Cinema Toscana

 Via Elisa, 63 - 55100 Lucca

 info@accademiacinematoscana.it

 P: +39 3480326882

  
 

Continuando a consultare il nostro sito, acconsenti all'utilizzo dei nostri cookie. info