La figura del Produttore e del Direttore di Produzione all'interno del processo realizzativo di un film, una pubblicità, un prodotto audiovisivo sono spesso assimilate a un mero organizzatore, o peggio, a "quello che trova i soldi". La figura moderna del produttore è invece coinvolta nella realizzazione del film o del prodotto sin dalla sua origine creativa. Questa figura è ancora più attuale oggi, dove chi scrive il soggetto spesso effettua la ripresa ed è obbligato a conoscere gli aspetti produttivi. 

Primo Anno

 

ARGOMENTI
STORIA DELLA PRODUZIONE CINEMATOGRAFICA
Dalla nascita al Trust (1895-1915)
Verso lo Studio system (1916-1926)
L’introduzione del sonoro e il consolidamento dello Studio system (1927-1948)
Il sistema decentrato flessibile (1949–al presente)
CASE STUDY
Il dominio europeo (1895-1914)
Gaumont e Pathè
Il declino europeo (1915 -1950)
IL CINEMA COME INDUSTRIA
Evoluzione della struttura del settore cinematografico

LA PRODUZIONE CINEMATOGRAFICA
La filiera della produzione cinematografica
La fase di produzione
Il film prima delle immagini
La pre produzione: assemblaggio degli imput
(risorse umane)
le risorse finanziarie

primi cenni sulle: tipologie di produzione cinematografica e modalità di finanziamento

UN PASSO INDIETRO: LA SCENEGGIATURA VISTA DAL PRODUTTORE
Lettura critica della sceneggaitura
Lo spoglio della sceneggiatura
Modelli per lo spoglio della sceneggiatura
La conoscenza dei fabbisogni:
tecnici
di scena
ambientali
obbligati
generici
prime basi della composizione del PDL (piano di lavorazione)


PROJECT MANAGEMENT: elementi di base
Il film come “PROGETTO DI UNA AZIENDA”,
natura del progetto, premesse, tipologia di prodotto e obiettivi.
Basi della gestione di progetto: i modelli di progetto: PCM, MPM, PERT, VERT, GERT.
IL BUDGET E IL PIANO FINANZIARIO

Basi per la realizzazione del budget
Progettazione del piano finanziario


CASE STUDY: DUE PROGETTI CINEMA
PSYCO e TITANIC
Visione dei film (parziale secondo necessità)
I progetti
Le strategie di produzione
Gli imprevisti e la gestione rischi
Gli obiettivi di mercato
Analisi del film: lo smontaggio
UN PASSO INDIETRO: GLI INPUT (risorse umane) : gestione del flusso di lavoro
La produzione “relazionale”, gestione della psicologia del set

ELEMENTI DI ECONOMIA DI SISTEMA:
Il divario competitivo tra USA e EU
I sistemi chiusi: la Major
La produzione ad intervento pubblico (ministero)
La produzione indipende
PROCESSI DI PIANIFICAZIONE 1
Il film come obiettivo economico
Il film come investimento (risposte sul mercato)
Il film nell’economia della cultura
ELEMENTI DI PROJECT MANAGEMENT 1
Da Microsoft Project al sistema open source:software di programazione progetto
LA PRODUZIONE CREATIVA
Tipologie di approccio alla produzione
Il rapporto con il regista
La soluzione: non negare-proporre

PROCESSI DI PIANIFICAZIONE 2
Il basso budget
Il “no budget”
Assemblamento e estione degli input

ANALISI DEI FENOMENI COMMERCIALI
Da The Blair Witch Project a Paranormal Activity
Fenomeno “zombie”
Il prodotto FP (first person)
Il prodotto “fotage”
Il “Fake footage”

ECONOMIA DI GENERE:
i generi cinematografici e il loro consumo
PRODUZIONE DI GENERE:
i generi cinematografici: differenze produttive
SIMULAZIONE DI PROGETTO:
progetto ad alto budget sistema chiuso (Major)
progetto alto budget sistema aperto (UE)
progetto basso badget
progetto indipendete.

Secondo Anno

 

ELEMENTI DI PSICOLOGIA 1
il sistema “vincere-vincere”
il brainforming
il brainstorming
teambuilding

ELEMENTI DI PRODUZIONE 2
La produzione di effetti speciali
La fiction tv: sistemi di flusso continuo
Differenze di produzione fiction USA/EU

LA PRODUZIONE DELLO SPOT PUBBLICITARIO
I luoghi comuni dello spot:
luogo della qualità
luogo della quantità
luogo dell’essenza
luogo della esistenza
luogo del testimonial
luogo della persona
LO SPOT COME FENOMENO DI COSTUME
I generi “sessuali” nello spot
I modelli di riferimento sociale
Fattori di condizionamento di mercato

PROJECT MANAGEMENT NELLO SPOT PUBBLICITARIO (cenni)
Differenze della gestione economica dal cinema allo spot

LA POST PRODUZIONE
Il direttore di post produzione
Fasi di post produzione (produzione)
Gestione delle “time up and time off” (stard and Dead line)
Lo slittamento di progetto : gestione del Delay
ELEMENTI DI DISTRIBUZIONE:
il sistema ad ombrello
il sistema a pioggia
analisi del sistema clessidra
LA PRODUZIONE AL MICROSCOPIO: analisi e progettazione economica/organizzativa, nel dettaglio delle fasi:

Il foundraising: metodologie di ricerca fondi, il crowdfounding, il product placement, il product positioning, lo sponsor, elementi di tax credit e tax shelter
La preproduzione: dall’idea al progetto: tipolgie di progetto e applicazione delle conoscenze di progetto deterministiche e probabilistiche

La preparazione: dal progetto al piano di lavorazione: l’allocazione delle risorse, il caleandario di lavorazione, i moduli di organizzazione del lavoro: ordini del gionro, diario di lavorazione.
Le riprese (principal photograpy): gestione dei rischi, l’organizzazione gerarchica, la gestione del tempo, il controllo del budget e dell’extrabudget.

LA POST PRODUZIONE AL MICROSCOPIO: analisi della fase di post produzione:
scelta della tipologia di progetto di post produzione: cpm,mpm,gert,vert,pert sui diversi generi

analisi delle tipologie di workflow e gestione delle economie,
gestione degli input creativi (risorse umane)
pianificazione dell’ output: l’editing

 


INTRODUZIONE ALLA PRODUZIONE PER LA TV
I generi televivisi: il varietà, il talk show, il reality, il fenomeno “chi l’ha visto” come fenomeno di successo, DMAX e la format tv
La tv di stato e la tv privata: storia e principi di strategie economiche e di successo
SIMULAZIONE DI PROGETTO:
la fiction
il format tv
lo spettacolo tv

 

Terzo Anno

ARGOMENTI
IL FILM COME PRODOTTO DELLA SOCIETA’ (comunita’)
Dal dopo guerra al “ 9 11”
L’ESERCIZIO COMMERCIALE: LA SALA
Dal cinema di provincia al multisala
Il cinema d’essai
Il fenomeno del 3D
IL FILM FINITO: PRINCIPI DI MARKETING
La comunicazione nell’ambito della vendita del film: analisi dei rapporti Produttore-Distributore
La comunicazione produttore-distributore: il festival mercato, la presentazione del progetto, la presentazione del prodotto
La comunicazione distributore-consumatore
Il merchandising
Differenze di comunicazione della distribuzione USA/EU
LA DISTRIBUZIONE ON DEMAND:
la pay tv e la distribuzione internet
principi di comunicazione e marketing
YOU TUBE, VIMEO E LA “AUTODISTRIBUZIONE”
Fenomeni social di diffusione video
Dall’autoproduzione alla pubblicazione
Elementi di “social engagement”
You tube e il cinema
ELEMENTI DI DIRITTO CINEMATOGRAFICO
Il diritto d’autore
Imprese cinematografiche
Il riconoscimento della nazionalità
Il fondo per la produzione
Adempimenti giuridici per la produzione cinematografica: la denuncia di inizo lavorazione
il pubblico registro per la cinematografia
la censura
Cinecittà Holding
La richiesta di contributi
Le agevolazioni fiscali/finanziarie
Riconoscimento del film d’essai

LA PRODUZIONE DEL FILM D’ANIMAZIONE
Da Walt disney alla Pixar

SIMULAZIONE DI PROGETTO:
progetto libero: strategie di management, obiettivi di mercato, simulazione di progetto software, progettazione campagna di comunicazione, progettazione campagna di distribuzione, simulazioni finanziarie.

News


  • 1
  • 2
  • 3
Prev Next
Welcome Day 2017

Welcome Day 2017

17-11-2017

L'a.a. 2017-18 ha ufficialmente avuto inizio!

Il MAI incontra ACT!

Il MAI incontra ACT!

20-10-2017

Aperte le iscrizioni per l'a.a. 2017-18 al master dell'istituto musicale L. Boccherini

Un mese all'inizio del nuovo anno accademico!

Un mese all'inizio del nuovo anno accade…

05-10-2017

Chiuse le iscrizioni per l'a.a. 2017-18

VUOI PIU' INFORMAZIONI? SCOPRI I NOSTRI CORSI

Presentazione

L'Accademia di Cinema Toscana è una struttura professionalizzante, unica in Italia per modello formativo, inserita in un contesto giovane, dinamico, universitario, all'interno del centro storico medioevale della città di Lucca.

Map


Contact info

Accademia Cinema Toscana

 Via Elisa, 63 - 55100 Lucca

 info@accademiacinematoscana.it

 P: +39 0583 429169

  
 

Continuando a consultare il nostro sito, acconsenti all'utilizzo dei nostri cookie. info